Famiglia e intimità

Non è per mancanza di alternative.

In una società che mette i soldi al primo posto e che “se non lavori non sei nessuno”, ha scelto una dimensione diversa, intima, domestica.

Dopo la laurea ha capito di avere molta ambizione e un forte desiderio di realizzarsi.
Ha sempre creduto che le sue molte competenze avrebbero portato l’emancipazione in un modo non convenzionale.

Il lavoro non soddisfava e non sopportava di dover sottostare a capi non all’altezza, sacrificando tempo prezioso per se e per la sua famiglia.

Non importa se gli altri non capiscono, non importa se giudicano.
È felice nella sua dedizione alla casa e sente che questo porta ordine dentro di se.

Il senso di accudimento e generosità sono sempre stati presenti, fin dall’infanzia.

Ama occuparsi degli altri e la casa è il suo luogo di crescita, sperimentazione… ed è felice di poter vivere la vita che ha scelto, godendosi appieno le persone che ama.

Sente un gran senso di appagamento, si focalizza sulle cose che ritiene importanti e nonostante gli impegni e le cose da fare che sembrano triplicate, sa di aver trovato la sua dimensione ideale.

Lo stile è l’espressione esterna di ciò che siamo nella vita, per questo sceglie accessori versatili, comodi e adatti alle sue giornate piene.